Gru a Portale

GRU A PORTALE MOBILE

Elephant progetta e produce gru a portale, impianti particolarmente versatili che hanno la peculiarità di essere mobili poiché poggiano su quattro ruote girevoli.

Il ponte della gru a portale non si muove su rotaie fisse, ma è appoggiato da entrambi i lati su gambe con ruote finali che gli consentono di essere movimentato facilmente.

La gru a portale può essere in ferro o alluminio a seconda degli utilizzi.

 

Gru a portale in alluminio

La gru a portale in alluminio, con il suo peso ridotto, garantisce una movimentazione del carico rapida, efficace, pratica e sicura. La sua particolare conformazione le permette di essere facilmente smontata e assemblata, al fine di rispondere alle più svariate esigenze di spazio.

La gru in alluminio è dotata di sostegni laterali pieghevoli e di maniglie che ne gestiscono la regolazione in altezza e larghezza. Le ruote piroettanti sono dotate di freno per il blocco durante le operazioni di sollevamento e movimentazione.

Nella produzione standard, la gru raggiunge un’altezza massima di 4 mt e una portata non superiore ai 2000 kg.

Data la sua particolare configurazione, questa gru è particolarmente indicata per uso officina o cantieri, per interventi di manutenzione stradale e tutti gli interventi in esterno.

Il paranco abbinato può essere manuale o elettrico a seconda delle esigenze, ma per frequenti lavori in esterno si consiglia un paranco nella versione manuale. Il carrello di traslazione del ponte è sempre manuale.

Vai al prodotto

 

Gru a portale in ferro

La gru a portale in ferro è adatta alla movimentazione anche di carichi pesanti: essa, infatti, a differenza della versione in alluminio, non è facilmente smontabile e raggiunge una portata standard di 5000 kg.

È consigliata per quei luoghi, come cantieri e officine, in cui potrebbe essere necessario spostare la gru in diverse postazioni di lavoro.

Il portale in ferro è composto da una trave principale con due gambe ai fianchi e ruote piroettanti; supporta sia il carrello manuale, sia quello elettrico, e offre altresì la possibilità di fissarlo in modo permanente al centro.

Trattandosi di sistemi di sollevamento usati spesso anche in esterno, è auspicabile l’utilizzo di paranchi manuali, che non necessitano di alcun collegamento alla corrente elettrica, bensì sfruttano il solo utilizzo della catena. Questi paranchi sono molto compatti e leggeri, con alto rendimento meccanico e una bassissima manutenzione.

Vai al prodotto

 

Vuoi un Preventivo Personalizzato?

Compila il nostro form di richiesta informazioni e ti contatteremo per fornirti un progetto su misura.

 
captcha
Riscrivi questo codice
Privacy